Lettori fissi

sabato 26 luglio 2014

Un ricettario rustico

Dovevo fare un ricettario da regalare; la cucina in cui troverà posto è rustica, nei toni prevalenti dell'arancio e del verde, in stile mediterraneo, ho perciò deciso di mantenere questi colori. Per il modello del ricettario mi sono ispirata a questo, bellissimo, realizzato da Sandra, perchè volevo che stesse in piedi da solo: la trovo un'idea geniale e molto pratica!
Le foto non sono venute molto bene, questo tempo balordo non aiuta...
Sono partita da un pezzo di cartone verde scuro che avevo da parte, recuperato il Natale scorso da un espositore dei Lego di un supermercato (per il riciclo ho i miei fornitori di fiducia... :-))  )
Era perfetto, perchè era molto spesso ma in buone condizioni, liscio, del colore giusto ed aveva già una perfetta piegatura per la base.
Per la chiusura in alto, non avendo la Bind it all, ho optato per due semplici anelli e questo permetterà alla proprietaria anche di aggiungere facilmente nuovi fogli se necessario.
La carta usata è della Stamperia (dalle mie parti si trova solo questa...); l'ho distressata con un marrone aranciato che assomiglia molto al Rusty Hinge di Tim Holtz... ma in realtà questa tinta l'ho creata con due alcohol ink della Stamperia; se a qualcuno interessa, la "ricetta" è semplicissima: ho mischiato in un boccettino 6 pipette di verde lime e 3 di rosso peperoncino.

Su tutti i bordi della struttura ho attaccato un washi tape.
La tag con la scritta Menu e la pera embossate le ho fatte con la fustella della Sizzix della collezione Where Women Coock. La pera è ricavata da un altro avanzo di supermercato: una scatola di cartone con colori digradanti dall'arancione al verde chiaro. Il finto pizzo in basso è di carta e l'ho fustellato con un bordo decorativo della Sizzix: Vintage Lace Edging.
Il cucchiaio è un esperimento di riciclo: era il piccolissimo cucchiaino di plastica bianca di una confezione di ginseng, che ho colorato con l'alcohol ink argento.

Sotto al cucchiaio ho messo un cerchio di cartoncino scallop distressato con il verde lime, un tappo di metallo schiacciato con la Big e dentro a questo un altro cerchio scallop più piccolo, distressato di marrone-arancio.

All'interno del ricettario ci sono 5 divisori, per altrettante categorie di piatti (i classici: antipasti, primi, secondi, contorni e dolci); per ogni categoria ho messo 8 fogli bianchi per scrivere le ricette, ma come dicevo si possono aggiungere facilmente altri fogli. Ho anche aggiunto delle linguette di cartoncino ai divisori, per rintracciare più velocemente la sezione desiderata.

La penna arancione si infila in una fascetta fatta con la stessa carta, ripiegata più volte per dare maggiore robustezza.

Le scritte le ho composte al PC, con le lettere "Tiny Tattered Type" realizzate da Marie Stones, che ho scaricato da http://www.freedigitalscrapbooking.com.

Sul retro del ricettario ho aggiunto una taschina, per inserire eventuali ricette ritagliate da riviste, in attesa di essere incollate -o riscritte- sui fogli bianchi. Anche questa idea l'ho presa dal ricettario di Sandra.


5 commenti:

  1. This is beautiful!! I love the design and the colors!! The little spoon is so cute!! What a fabulous project!! Have a great day :)

    Lisa
    A Mermaid's Crafts

    RispondiElimina
  2. What a cute and clever cookbook idea! I love all the details! NJ!

    RispondiElimina
  3. Thanks Lisa e Carol! Our comments are very pleasant from me!

    RispondiElimina
  4. What a lovely gift idea! And you've made it even more personal trying to match the design with the receiver's kitchen interior. The little spoon is a sweet detail. The whole design is great!

    RispondiElimina
  5. Thanks a lot Pia!! Your comment is very pleasent for me!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, è molto gradito!
Thanks for your comment, it's very appreciate!