Lettori fissi

venerdì 19 dicembre 2014

Borsette porta-torroncini

Ho preparato delle scatoline a forma di borsetta per fare dei pensierini informali alle colleghe. All'interno ho messo qualche torroncino morbido ricoperto di cioccolato. Per decorare questa borsetta nei toni dell'azzurro e del blu ho usato una delle immagini digitali di Bogaboo che ho preso con il voucher che ho vinto al blog candy della talentuosa amica scrapper Kitty. (Grazie Kitty!!!)

Adoro quest'immagine! L'ho ricolorata con photoshop, stampata al PC e ritagliata a mano. I fiocchi di neve sono fatti con un punch e le nuvolette sono il negativo di un bordo. Le decorazioni delle altre borsette invece sono preconfezionate, prese in un market di cinesi per pochi centesimi, ma le trovo molto carine.
Le borsette si chiudono con una calamita morbida e il manico è fatto di nastro.
 Se vi interessano le dimensioni, potete vederle dall'immagine sottostante.
Con questo progetto partecipo ai seguenti challenge:
http://storieditimbricartae.blogspot.it/2014/12/challenge-12-christmas-with-bow.html 
http://www.lovesrubberstampschallenges.com/2014/12/challenge-131-holiday-blitz-anything.html

domenica 14 dicembre 2014

Una piccola vetrina shabby

L'anno scorso avevo comprato, a 5 € l'una, due piccole vetrinette rotonde di legno, con gli sportelli e due ripiani, in un bazar che svendeva avanzi di magazzino.
Mi piaceva la forma, mi ricordava le botti per il vino e mi ero ripromessa di alterarle e renderle diverse.
Ora finalmente ne ho tirata fuori una e ho deciso di farne un regalino per una coppia che ha diversi mobili in stile shabby. La mia idea è che diventi  una vetrinetta per i piccoli bicchierini da digestivo (grappa etc)
Non avevo mai fatto nulla di shabby, quindi ho cercato in internet le istruzioni per preparare il color tortora e per dare quell'aspetto venato e "vissuto" tipico dello stile shabby. Questo quindi è il mio primo esperimento.
La vetrinetta prima di essere alterata era così:
Ho mischiato acrilico avorio e marrone e ho steso la prima mano, dopo aver protetto i vetri con dello scotch di carta (un lavoraccio, per la loro forma triangolare e le piccole dimension!)
Ho lasciato asciugare, poi ho passato qua e là una candela di cera, soprattutto sui bordi. In questo modo la seconda mano, questa volta di acrilico bianco, ha lasciato intravedere la base sottostante.
Ho poi timbrato con i Distress alcuni elementi che potessero assomigliare all'uso dell'oggetto che avevo pensato. Dato che ho pochi timbri, mi sono dovuta accontentare di bicchieri da vino e una bottiglia (timbri della Stamperia). Ho usato uno stencil adesivo e gli acrilici per aggiungere una decorazione di tralci di vite sulla parte curva e sugli sportelli.

domenica 7 dicembre 2014

Punchare il bordo di un cerchio

Non ho i punch di Martha Stuart per decorare i cerchi (a dire il vero ho pochissimi punch!), però ieri su youtube ho visto un video che mi ha insegnato come si possono usare i normali punch per fustellare i cerchi tutto attorno, in modo abbastanza regolare.
Nel video la scrapper usava i punch angolari, mentre io ho voluto provare con quelli normali; il risultato è diverso, sicuramente meno elegante, ma comunque non è male.

Ho approfittato del cerchio realizzato per fare questa specie di grande tag, che diventerà un calendario da appendere, perchè il risultato di quest'improvvisazione mi ricorda lo scorrere del tempo: devo ancora aggiungere in fondo un piccolo calendario mensile con le misure adeguate, che stamperò direttamente al computer.
In pratica, basta avere il disegno di un cerchio diviso in settori circolari (io l'ho scaricato da internet, ma si può anche disegnare con un goniometro e il righello); ci si appoggia al centro il cerchio che si desidera decorare con i punch e si tracciano alcuni diametri, aiutandosi con il righello, in modo da suddividerlo in parti uguali. Poi si usano i diametri tracciati come riferimenti per punchare tutto attorno. Tutto qui.
Per colorare il mio cerchio punchato ho usato i tamponi di inchiostro oro, argento e bronzo, poi ho embossato con la polvere clear e l'effetto ottenuto mi piace molto. Ho embossato con la polvere clear anche il fiocco di neve, dopo averlo tamponato con un azzurro molto chiaro (in foto non si vede...)
In alto ho messo un nastrino rosso e oro, con una stellina e due perle dorate. Il fiore azzurro è fatto con il polietilene, mentre i due cuori sono fustellati da uno scatolone del supermercato con la Big Shot e una fustella Bigz, e poi embossati a freddo.

Ho incollato il cerchio su un foglio di carta scrap della Stamperia, poi il tutto su un cartoncino color kraft che ho ricavato da una scatola del budino...  Poi ancora su un cartoncino azzurro e per finire su un cartoncino ondulato più stretto.

domenica 23 novembre 2014

Mandala con piccoli timbri


 
Oggi voglio condividere con voi una scoperta che ho fatto. Magari voi la conoscete già... ma forse no... A me piace moltissimo!
Vi capita di avere dei piccoli timbri che restano quasi sempre inutilizzati proprio per le dimensioni ridotte? Potete combinarli insieme per creare delle grandi timbrate, uniche, originali e molto d'effetto!

Tempo fa mi sono imbattuta in uno strumento favoloso che permette di creare dei mandala personalissimi, proprio sfruttando questi piccoli timbri.
In realtà è uno strumento semplicissimo. Eccolo qui:
Dalla foto credo che si capisca come si usa, è facilissimo: basta posizionare il timbro sul triangolino mobile e timbrare ripetutamente tutto intorno alla stella... Poi ripetere con un altro timbro, posizionandolo in un altro punto. Metto il link al video che mi ha spinto ad acquistarlo  :-)
https://www.youtube.com/watch?v=fk8so41ywAU&list=UUOyD6jrZD-0fgtCPVsMq9Zg
Le possibilità di applicazione sono infinite! Io per il momento ho fatto due card per Natale (il tempo non mi basta mai per fare tutto quello che vorrei!!!)
Per questa card ho usato 2 piccoli timbri (Dovecraft e Sizzix) ed ho embossato a caldo con la polvere sparkle. Ho fustellato la decorazione centrale da uno scatolone di recupero, preso al supermercato (aveva un colore fantastico ed era molto spesso e robusto, mi sarà comodo anche per altri lavori). 
Ho usato la fustella Sizzix Bigz Flowers Cottage Trio
Al centro e sulle punte ho messo degli strass, poi ho incollato il cartoncino timbrato su uno verde, piegato a metà, per creare il biglietto.
Anche per la seconda card ho usato due piccoli timbri e ho embossato a caldo, ma ho poi ho fustellato il mandala con due fustelle rotonde: cerchio fuori e cerchio scallop dentro. Ho sovrapposto la "ciambella" ottenuta ad un piccolo  cartoncino che avevo timbrato con l'orsetto e colorato.
Infine ho incollato il tutto su un cartoncino, embossato con l'Embossing Folder Dots & Zig Zags della Sizzix. Le stelline e l'angioletto sono stati ritagliati con due punch da un pezzo di carta avanzata che avevo acquerellato per un altro lavoro.
Con queste due card partecipo ai seguenti challenge:

lunedì 10 novembre 2014

I love Gorjuss

Ieri sera ho lavorato (...forse è meglio dire giocato!) con un bellissimo timbro di Gorjuss e ho preparato un'altra card per Natale. Generalmente non amo i timbri con le bambine senza bocca, mi ricordano le troppe donne e bambine che non possono difendersi, che non possono far sentire la loro voce, i loro diritti negati... :-(  Non amo la Tilda, ad esempio, e credo di essere una delle poche. Però sono innamorata delle bambine di Gorjuss, quelle le adoro!
Per questa card ho usato il timbro "On top of the word". 

Ho timbrato su carta lucida e ho colorato con gli alcohol ink e un pennello sottile: volevo un effetto "vetroso". Poi ho ritagliato a mano la timbrata (togliendone alcune parti) e l'ho resa ancora più lucida con una passata di gloss. Lo sfondo dietro la bimba è embossato e colorato con il Distress ink. Sopra ci ho posizionato lo strato in cartoncino pesante da acquerello con l'apertura sagomata (è un negativo avanzato da una precedente fustellata).
La bellissima stella cometa è glitterata e luccicante, fa parte dei miei abbellimenti e ci ho messo "seduta" la bimba con il biadesivo spessorato; è difficile rendere i riflessi in foto, qui la cometa sembra un po' arlecchino...

Ho usato il biadesivo spessorato anche per mettere in evidenza il cuore.
Prima l'ho tagliato ed embossato a freddo con la fustella Sizzix Heart-English Rose, poi a caldo, premendolo sul tampone clear ed aggiungendo la polvere da embossing sparkle, infine l'ho spennellato con il gloss e ho aggiunto gli strass.

Ho usato il biadesivo spessorato anche per il sentiment e per alcuni abeti stilizzati, che ho fustellato con la Sizzix Trees, Leafy (adoro questa fustella!).
 

In basso ho messo una sagoma ritagliata a mano, per simulare le collinette di neve e disporre alcuni alberi in secondo piano. Ho completato con un bordo di cartoncino bianco, molti strass, un fiocco verde di organza al centro e una piccola renna. Ho incollato la card su una carta pattern stampata al PC e poi ho sovrapposto il tutto su un altro cartoncino bianco.
Con questa card partecipo ai seguenti challenge:
Sparkle:
http://timbroscrapmania.blogspot.it/2014/11/challenge-104-sparkle.html
http://movingalongwiththetimes.blogspot.be/2014/11/sparkle-andor-shine.html
Bling:
http://lovetoscrapchallengeblog.blogspot.be/2014/11/ltscb-41-bling-it-on.html
Ribbon or lace:
http://craftycatzweeklychallenge.blogspot.co.uk/2014/11/challenge-254-ribbon-andor-lace.html
Anything goes:
http://christmasstampin.blogspot.co.uk/2014/11/challenge-36-anything-goes.html

lunedì 3 novembre 2014

LOTV blog candy e card per Natale

Questo è il mio  periodo fortunato... Sono stata estratta in uno dei LOTV daily blog candy!! Adoro i timbri di LOTV!!!  :-) Se il mio budget per lo scrap non fosse in pessime condizioni, avrei anche approfittato dei mega-saldi per i bellissimi timbri che a fine mese verranno ritirati dal commercio! ...
Il mio premio, arrivato in pochi giorni, è un timbro natalizio dolcissimo, con un papà orso e il suo orsetto (fa parte dei timbri che stanno andando fuori produzione). Così ho subito preparato una card per Natale, con colori non tradizionali.
Ho timbrato su cartoncino ruvido da acquerello e per colorare ho usato le matite e un pennello a serbatoio d'acqua (lo trovo favoloso).
 
La stella l'ho attaccata con il biadesivo spessorato ed è fatta con un coperchio delle teglie di alluminio embossato, a cui ho aggiunto un piccolo fiocchetto di neve; ho aggiunto altri fiocchetti qua e là per decorare.

Ho rifinito con dei bordi fustellati con delle Framelits Sizzix e alcuni strass per dare luce. Il triplo bordo in fondo l'ho ricavato unendo tre negativi di bordi che mi erano avanzati da altri lavori (tengo tutto!!).
Con questa card partecipo ai seguenti challenge:

domenica 2 novembre 2014

un orsetto dolce dolce

Ho vinto un premio al blog candy della talentuosa Linda!  :-)) Evviva!
Una collezione di immagini digitali del dolcissimo orsetto Popcorn (3CD!), due timbri unmounted dello stesso personaggio, un pacchettino di bottoni nei colori pastello e del pizzo beige e marrone.
Ho preparato una card per inaugurare uno dei timbri.

Ho colorato la timbrata con i distress (devo migliorare...e avere più colori a disposizione); le foglie sono tagliate con la fustella Sizzix Leaves, Birch, colorate con i distress e la tecnica ad acqua e poi distressate sui bordi con il Distress Vintage Photo.
Per lo sfondo ho incollato alcuni avanzi di carta pattern su del cartoncino ondulato color kraft. Il bordo verde è tagliato con una delle fustelle Sizzix Thinlits Die Set 4PK - Hearts & Flowers Edges, piegando la carta pattern a metà.
Il fiore a destra in alto è ricavato riciclando i foglietti acchiappacolore della lavatrice, mentre quello a sinistra è tagliato a un cerchio con un punch per angoli (parte bianca) e fustellato da un cartone di una scatola di recupero (parte viola scuro).
 
Mezze perle e un fiocco per decorare e la frase (che fa parte del timbro vinto) stampata su un cerchio scallop.
Con questa card partecipo ai seguenti challenge:

sabato 25 ottobre 2014

card per Natale

Non vedevo l'ora di inaugurare le mie nuove fustelle: una per fare i fiocchi  di neve, l'altra delle piccole renne, così ho preparato una card natalizia.
 
La fustella per i fiocchi di neve è della Memory Box, quella con la baby renna è della CottageCutz. Scusate le brutte foto...
Ho piegato un cartoncino in 3 parti, ottenendo un'apertura "a persiana"e vi ho inserito al centro una Framelists scallop con il bordo tagliente posizionato verso la parte aperta. Con un'altra Framelists più grande e quella precedente ho creato il bordo rosso.
Ho messo al centro il fiocco di neve, attaccandolo sul retro solo per quattro punte con dello scotch metallizzato rosso. Ho decorato con due riccioli rossi avanzati da un bordo decorativo e delle foglie di agrifoglio fustellate da un cartone verde scuro di recupero (la fustella è una Sizzix Originals di Tim Holtz). Ho aggiunto degli strass rossi (le bacche).
Ho timbrato l'interno del cartoncino con il timbro Sizzix Snowflake Background e il tampone color argento della Dovecraft, poi ho embossato a caldo con la polvere da embossing sparkle. Ho usato un avanzo di una fustellata tonda su carta rossa e l'ho incollato all'interno della card per delimitare il punto centrale dello sfondo.
Ho aggiunto due bordi decorativi (quello bianco è un negativo), un angioletto fatto con un punch della Stamperia e la piccola renna bianca ricavata da un cartoncino da disegno ruvido.
 
Sull'aletta rimasta vuota ho incollato due fiocchi di neve fustellati nella carta pergamena, tagliando via la parte esterna del fiocco. Infine ho timbrato ed embossato la scritta Noel.
 Con questa card partecipo ai seguenti challenge

sabato 18 ottobre 2014

Una card dolce, fatta in fretta

Ho fatto una card per la mia migliore amica, in fretta, con i minuti contati...
I bordi di carta, tutti diversi, sono pezzetti avanzati da altri lavori ed erano stati tagliati con la Big Shot o con dei punch. Mi piaceva l'effetto casual:  nonostante il miscuglio e le diverse dimensioni, sono delicati.
La carta patterned rosa (l'adoro!) ha dei dettagli glitterati e fa parte della collezione Love Letters della First Edition, mentre la carta patterned viola è della Law Fawn. La coccinella l'ho tagliata con la fustella mini Ladybug della CottageCutz e le farfalle con la fustella Sizzix che avevo trovato in dotazione nello starter kit della Big Shot (ho aggiunto i dettagli con un uniposca oro e una penna gel).  
Il punch angolare è della Stamperia e lo avevo usato anche per fare uno dei bordi, togliendo la parte in plastica ad angolo. 
La scritta love è stampata sulla carta da lucido, mentre il fiore rosa 3D è homemade, fustellato nel polietilene e colorato con gli alcohol inks. 
I fiori con il ghirigoro al centro li ho stampati su cartoncino ruvido con il timbro First Noel della Docraft e i Distress Ink, (che ho usato anche per colorare di viola - con il Dusty Concord - la grande sagoma ad etichetta), poi li ho embossati a caldo con una polvere da embossing sparkle. (Sì, finalmente mi sono comprata l'embosser, era ora !!)
Ho aggiunto delle mezze perle sui ghirigori, sul capo delle farfalle e sugli angoli della card.
Con questa card partecipo ai seguenti Challenges
- Creative Fingers Challenge#53 (anything goes)
- Sister Act Challenge #79 (anything goes)
- Papertake weekly challenge - Super Fly (ladybug, butterflies)

lunedì 13 ottobre 2014

Timbri folk

Ho avuto il braccio sinistro bloccato da una brutta periatrite. Niente scrap per un po' di tempo, quindi, (fosse stato solo questo il problema...!!) ma ho continuato a visitare i blog delle molte scrapper che seguo: per fortuna per cliccare e scrivere basta qualche dito della mano destra... :-)
Ora finalmente ho di nuovo tutte e due le braccia ed è un gran sollievo!!
Tornando allo scrap: tempo fa in un mercatino dell'usato ho trovato questa scatola di timbri in gomma montati su legno.
Me la sono portata via per 5 €, anche se i timbri erano un po' rovinati non ho saputo resistere!
Contiene 10 timbri, che raffigurano i costumi tradizionali delle regioni d'Italia. Pare che ne esistesse una seconda scatola, con i costumi delle altre 10 regioni (ma al mercatino purtroppo non c'era). Chissà se è ancora in commercio!
Il prezzo originale stampato sulla scatola era di 1000 e 100 LIRE.... Quindi non sarà proprio antica, ma sicuramente è molto vecchia.
I timbri come dicevo non sono in ottime condizioni, ma forse usando un tamponcino piccolo o una spugnetta invece del tampone grande si riesce a farli stampare meglio.
Per inaugurarli e per festeggiare la guarigione del mio braccio, ho fatto questa card autunnale. Non è niente di speciale, ma ho fatto fuori un po' di avanzi. :-))
Quasi tutti i ritagli e le fustellate della card sono avanzi; lo sfondo e le due strisce rosse sono recuperati dall'incarto di una rivista di cucina; le fustellate color craft sono pezzi di cartone, così come i cerchi bordeaux a cui ho applicato degli strass. Lo strato embossato dietro all'immagine e il rosone li ho colorati con il distress ink tattered rose. Il fiore è ricavato da un vecchio libro, con la tecnica di Tim Holtz e colorato con i miei spray fatti in casa.
Peccato che le matite acquerellabili comprate al volo al supermercato siano state una delusione...una vera schifezza!! Comunque sarebbero stati più indicati dei pennarelli, prima o poi comprerò dei Copic o simili.

domenica 21 settembre 2014

porta post-it da tavolo

Oggi condivido con voi un altro porta-post-it, più grande dei precedenti e sagomato, che ho fatto per una persona che ama il verde e il blu.
Questo è il porta post-it aperto

Per la struttura ho utilizzato la fustella Sizzix XL Card, Ornate#3 (che serve a fare biglietti piegati): ho prima fustellato del cartone spesso di recupero, poi due fogli di carta scrap con un pattern di foglie verdi (carta della Stamperia) e li ho incollati sulle due facciate. Ho aggiunto un bordo ondulato di cartoncino verde (che è un negativo, cioè la parte che avanza fustellando con la medesima fustella usata per la struttura) che ho sfumato con i Distress Ink e ho sporcato i bordi. 
Sempre con la stessa fustella, ho tagliato la sagoma ondulata blu nella carta damascata lucida (l'avevo comprata al LIDL per pochi euro anni fa... è meravigliosa, spero che la mettano di nuovo in vendita!!). 
Per ottenere la sagoma ondulata ho piegato la carta doppia e ho fustellato solo il bordo. Ho incollato la sagoma nella parte interna del porta post-it e ho decorato con due riccioli avanzati da altre fustellate ed un fiore verde acido.
Il fiore verde acido è fustellato nel cartone di recupero (una scatola del supermercato) con la Tattered Florals Sizzix Bigz Die -Tim Holtz alteration; ho poi disegnato le nervature con un Uniposca bianco e ho incollato al centro un piccolo fiorellino di stoffa da divani blu che era incollata su cartoncino spesso (presa da un campionario da tappezziere) che ho tagliato con la fustella
Sizzix Bigz Flowers Cottage Trio; ho anche aggiunto un piccolo strass azzurro.
Ho poi rifinito i bordi dritti del porta post-it con del washi tape, che ho usato anche per coprire una parte della piccola matita (dell'Ikea...) e ho incollato il blocchetto di carta.
All'esterno invece si presenta così
Stesso bordo in cartoncino verde sfumato con i Distress, ma questa volta messo al centro ed embossato con la Sizzix Textured Impressions Embossing Folders-Branches.
La carta blu damascata invece è sul bordo esterno e ne ho aggiunto altre due piccole strisce messe " a V" per dare un po' di movimento. Come prima, ho rifinito col washi tape e ho decorato con un fiore verde acido, stavolta sovrapposto ad un fiore blu di stoffa da divani; per schiarire ho decorato con qualche mezza perla e strass e ho usato uno spago da cucina per chiudere.

Con questo porta post-it partecipo a
Hobby Cutz Challenge 66 (not a card)