Lettori fissi

mercoledì 27 maggio 2015

Gorjuss in un layout

 
Senza Big shot mi sento persa.... Per fortuna ho ancora qualche fustellata già pronta, ben conservata nelle mie scatole! Infatti ogni volta che mi avanzava un pezzettino di cartoncino tagliavo qualche forma per usarla in seguito... e in questo momento, senza Big Shot, è una fortuna!!
Per fare la base di questo layout ho riciclato un cartone della pizza. La carta patterned è First Edition (Love letters) per la tasca verde e Dovecraft (More or less) per lo sfondo.
Ho usato un timbro di Gorjuss, che ho colorato con i Flexamarker e tagliato a mano; la striscia di cotone grezzo l'ho stampata io, con due piccoli timbri Sizzix. Ho usato un punch Tonic per i fiorellini (fatti con gli scarti di cartoncino) e un altro per il bordo della taschina.
Il grande girasole l'ho stampato su un pezzo di cartoncino bianco avanzato da altri lavori e poi l'ho ritagliato a mano; l'ho stampato petalo per petalo, con questi timbri che ho comprato in saldo recentemente e che trovo molto versatili
Non ho l'ingranaggio apposito, quindi mi sono arrangiata a mano libera e sono contenta del risultato, mi sembra molto naturale. Ho stampato tutti i petali con i tamponi Distress e ho colorato l'interno del girasole con i Flexamarker, aggiungendo del glitter al centro per dare volume.
Lo stelo è una sottile striscetta avanzata dalla tasca verde e le foglie sono un centrino di carta a forma di cuore, tinto di verde con i Distress Ink e ripiegato sulla punta.
La tasca per inserire la foto (che non c'è... per ora è solo un cartoncino bianco segnaposto!) è distressata sui bordi. Il fiore embossato in basso serve a tenere ferma la foto ed è attaccato con il biadesivo spessorato, come anche le farfalle viola (tutte forme prese dalle mie scatole, che erano state tagliate da cartoncini avanzati con fustelle Sizzix).
  
Le farfalle sono colorate con i Distress e poi glitterate. Sul corpo delle farfalle e al centro dei fiorellini ho messo degli strass.

 Con questo progetto intendo partecipare ai seguenti challenge

lunedì 25 maggio 2015

Le mani nella Big Shot

Prima di dimenticarlo, voglio dare il benvenuto alle mie nuove followers.
Grazie per esservi iscritte al mio blog!
E grazie anche a tutte voi che mi seguite da tempo. I vostri commenti sono sempre pensati e gentili e mi fanno veramente molto piacere!!
Poi, come da titolo... ecco il reportage della mia avventura.
La mia povera Big Shot da un po' di tempo taglia male, così grazie alle dettagliate istruzioni di Dr Sonia (GRAZIE MILLE!) l'ho smontata. Ho avuto i cuscinetti di ricambio, gratuitamente, dal negozio on line dove l'avevo comprata.
Premetto che nonostante la fatica e la buona volontà le cose non sono cambiate: la Big continua non tagliare bene, a volte sui lati, a volte in alto o in basso. Non capisco dove sia il problema, ma spedirla per farla controllare, visto il peso della parte meccanica, non conviene un granchè.   :(((
In ogni caso, ecco qualche foto, se qualcuno avesse in mente di cimentarsi nella stessa impresa può essergli utile sapere che la Big Shot Teal & Blue è identica a quella nera e rosa.
Le immagini seguenti sono sconsigliate a chi è troppo sensibile... ;D
Ecco la mia Big a pezzi...
Come ho fatto?
Ho capovolto la macchina e ho tolto le 8 viti laterali e quelle che tengono le due parti del piano davanti e dietro (in alto e in basso nella foto). Le 4 centrali, più grandi, le ho tolte dopo.
 Ho tolto anche la manovella usando la brugola in dotazione
Poi ho smontato le parti laterali. In basso si staccano bene, ma sul corpo in alto (dove si tiene la mano quando si usa la Big), c'è voluta parecchia forza, perchè sembravano saldate. Ho usato una vecchia card per aiutarmi ad aprire senza rompere le linguette.
 
Tolte le parti laterali, il manico si alza, è semplicemente appoggiato; idem per le basi su cui di solito poggiano i piani da taglio. Anche il pezzo sotto viene via da solo appena si tolgono le 4 viti sottostanti
La parte meccanica è questa sotto: è lei che fa tutto il lavoro di taglio.
I cuscinetti sono sotto gli ingranaggi, i quali sono tenuti fermi da una molletta. Per togliere la molletta servono delle pinze rotonde
 Ed ecco il cuscinetto sotto l'ingranaggio
Per togliete il cuscinetto però bisogna sfilare il rullo... e questa è stata la parte più difficile in assoluto. Bisogna svitare le viti che tengono la piastra dall'altro lato.
Dopo aver tolto la piastra, ho dovuto usare il martello per far uscire il rullo e poter cambiare il cuscinetto che mi sembrava un po' rovinato...e a questo punto ho smesso di fare foto, ero già isterica!  :O
Rimontare tutto è stata un'altra impresa... I rulli non volevano rientrare, poi non entrava più un ingranaggio.... Alla fine ce l'ho fatta, ma, come ho detto, tutta la mia fatica e il grande stress non hanno avuto grandi risultati.
Come vedete sotto, un taglio non è completo e altri due non sono precisissimi
Si accettano consigli e ipotesi ... :(

sabato 16 maggio 2015

Bomboniere per la Comunione

La mia Big Shot è da riparare: i cuscinetti si sono rovinati, proprio prima della Comunione di mia nipote e io dovevo fare 25 bomboniere da dare ai compagni di scuola e alle maestre. Panico... Nell'attesa dei pezzi di ricambio ho dovuto trovare una soluzione e l'unico modo è stato quello di passare più volte la fustella nella macchina, per ogni scatoletta, tenendo ben fermi i cartoncini.
Ci sono voluti tantissimo tempo e fatica, ma in qualche modo ce l'ho fatta!!!
La richiesta era questa: bomboniere bianche, ma con un po' di colore e un angioletto decorativo.
Eccole qui, pronte per essere riempite di confetti.
 
  
La fustella per le pillow boxes è quella di Tim Holtz che avevo già usato a Pasqua; stavolta l'ho embossata con la cartella da embossing Corners, Ornate#2 (Sizzix).
L'ovale applicato sopra l'ho tagliato con una fustella Spellbinder, e l'ho distressato sul bordo con il Distress Ink Seed Preserved.
L'angioletto è un'immagine digitale free, scaricata da qui e colorata con i Flexamarker; le ali le ho colorate con la penna gel bianca per dare volume e poi ci ho passato il gloss glitterato. Ho messo il glitter anche sul cerchietto, sul colletto e sui bordi delle maniche dell'angioletto.
I fiori sono fatti con un punch e cartoncino bianco opaco avanzato da altri lavori  e al centro ho messo del liquid pearl.

Con questo progetto intendo partecipare ai seguenti challenge:

lunedì 11 maggio 2015

Liebster Award: una sorpresa inaspettata

Invece di una catena di S. Antonio, ieri mi è capitata la catena di Santa Scrapper... Ovvero il Liebster Award!
Grazie Annamaria Riosa per aver pensato a me! Sei stata molto gentile!
Ecco in cosa consiste:
Questo premio viene conferito da blogger ad altre blogger meritevoli, con lo scopo di farli conoscere nella rete e far sì che, a loro volta, promuovano altri Blog che li hanno colpiti. Le regole sono :
    -Ringraziare il Blog che ti ha nominato
    -Rispondere alle 10 domande
    -Nominare altri 10 blog con meno di 200 follower
    -Comunicare la nomina ai 10 blog scelti.
Quindi ora tocca a me... Ecco le domande che mi ha fatto Annamaria e le mie risposte.

CI PARLI UN PO' DELLE TUE PASSIONI ?
Ho tante passioni. Adoro carta, cartone, colori... e in generale adoro trovare usi alternativi per i materiali e le cose che di solito si buttano: infatti tengo di tutto, sono "un'ammucchiatrice compulsiva"  :D
Amo moltissimo tutti gli animali domestici e selvatici, i fiori e la natura in generale, i bambini, la musica... e anche il computer, che mi permette di fare tantissime cose, creative e non.
QUANTO PENSI CHE I COMMENTI E LE INTERAZIONI SIANO UTILI PER UN BLOGGER E IN CHE MODO?
Quando i commenti sono davvero "pensati", sono sicuramente un incentivo a migliorare! I particolari che gli altri colgono e apprezzano nel nostro lavoro creativo possono darci delle conferme, o farci considerare i nostri lavori da nuovi punti di vista. Dalle altre scrapper imparo moltissimo!! E comunque fa sempre molto piacere trovare dei commenti su quello che abbiamo condiviso, illumina le giornate: come dicono le nostre amiche d'oltremare "you make my life!"
DI COSA PARLI NEL BLOG?
Dei miei esperimenti creativi... cioè dei miei pasticci   :)
HAI CREATO RAPPORTI DI AMICIZIA CON ALTRE BLOGGER? VI SIETE MAI CONOSCIUTE PERSONALMENTE?
Rapporti di amicizia sì, ma solo a distanza. Ho conosciuto virtualmente scrapper di altri paesi, piene di talento, gentilissime, generose e molto disponibili.
Questo mi piace molto: è davvero bello poter dialogare e condividere pensieri e cose con persone lontane, che vivono in altre realtà, ma che ci sono vicine proprio perchè hanno la stessa passione!
COME IMMAGINI IL TUO BLOG TRA DUE ANNI ?
Non saprei. Forse più professionale, con poche immagini e testi brevi, oppure con dettagliatissimi tutorial step by step sugli usi alternativi delle cose.
VORRESTI VEDERLO CRESCERE/CAMBIARE E IN CHE MODO?
Crescere sì. Cambiare.... vedi sopra. 
LA COSA CHE SAI FARE MEGLIO?
Pasticciare!!  :D  Mi piace provare cose nuove, quindi faccio al volo piccoli esperimenti, senza pianificare alcun lavoro... A volte ne nasce un progetto completo (card, album, scatoletta... ecc). Molto spesso invece restano solo pasticci, che poi però la maggior parte delle volte mi dispiace buttare via...
Magari li riprendo molto tempo dopo, con una nuova ispirazione, e allora ne nasce qualcosa di organico.
Un'altra cosa che so fare bene è riempire carrelli di materiali scrap, specialmente di quelli in offerta... :)  anche se so già che non posso permettermi di acquistarli.
Ho carrelli pieni di "must have" che aspettano di essere acquistati negli shop online ovunque nel mondo :( 
Poi ogni tanto faccio un salasso al mio portafoglio e uno di quei carrelli, (molto ridotto!!!) finalmente lo compro... ripetendomi intanto come un mantra "per quest' anno è L'ULTIMO!!!!",  ma sapendo benissimo che invece i carrelli aumenteranno senza sosta e che ci sarà molto presto qualcosa di cui non posso assolutamente fare a meno...
Forse voi potete capirmi... e siete le uniche!  :)
COME NASCONO I TUOI POST?
Quando faccio qualcosa e mi ricordo di fotografarlo con la luce del giorno, allora pubblico. Altre volte invece dimentico di fotografare e me ne ricordo solo quando ormai le mie creazioni hanno trovato un'altro proprietario...
QUANTO TEMPO DEDICHI AL BLOG?
Poco, di solito riesco a postare  solo una volta a settimana. A volte nemmeno. Il tempo non mi basta mai!!!
Tutti i giorni invece cerco di visitare i blog delle mie amiche scrap e lascio un commento. Mi riempio gli occhi di piccole meraviglie, di ispirazioni e di tecniche, e la lista degli esperimenti che voglio fare aumenta...
RACCONTA UNA TUA BUFFA DISAVVENTURA SCRAP 
Anni fa, per il compleanno di mio nipote avevo preparato una card portasoldi a sorpresa, come è mia abitudine.
Era un grande biglietto, formato da due cartoncini sovrapposti: su quello superiore c'era un'enorme testa di leone con le fauci spalancate e i denti in bella mostra. Avevo ritagliato accuratamente l'interno della bocca e ci avevo inserito una banconota da 50 euro, ben distesa, accompagnandola con la scritta "Vieni a prenderli se ne hai il coraggio!" :D
Poi avevo incollato l'altro cartoncino sul retro. In pratica il design assomigliava a quello delle shaker card, con il denaro nell'apertura della bocca del leone, ma senza lasciare spessori, perchè la banconota era sottile...
Purtroppo però avevo messo troppa colla tra i due cartoncini, e la banconota da 50 euro si era incollata alla card e non era possibile toglierla senza strapparla!!  :O
Così il giorno del suo compleanno mio nipote ha passato una mezzoretta di panico e disperazione... poi con la mamma hanno tenuto il biglietto su una pentola d'acqua bollente e alla fine il vapore ha ammorbidito la colla. I soldi sono usciti illesi dalla bocca del leone, ma lui "se l'è vista brutta"...! (e io anche!)  :D

Ed ecco la mia lista di blogger, a cui assegno il premio.

Mariangela  http://lovecraftingpaper.blogspot.it/
Pia  http://piaspapirogperler.blogspot.it/
Orietta  http://questoequelloespressionidicarta.blogspot.it/
Euterpe  mariana  http://arteincamera.blogspot.it/
Veronica  http://veronicascrapblu.blogspot.it/
Paola  http://dolcescrap.blogspot.it/
Miranda  http://cestadeipensieri.blogspot.it/

Care blogger nominate, le domande che vi faccio sono le stesse che a cui io ho risposto qui sopra. ;)
E ora vengo ad avvisarvi :D

sabato 2 maggio 2015

Una valigia di auguri per Aurora

Oggi vi faccio vedere un lavoro che ho fatto tempo addietro e che non avevo pubblicato: una card preparata per la mia amata nipotina, che è una cantante in erba (9 anni). Ha già vinto alcuni talent locali, gareggiando con gli adulti... perchè a lei piacciono le canzoni da grandi  :D  e a detta di tutti ha un vero talento.
Eccola qui in una sala di incisione, che registra "Gli uomini non cambiano" di Mia Martini  :D
E qui canta "On my own" di Nikka Costa (ve la ricordate?)
Tornando alla valigia... Il mese scorso mia nipote è partita ed è andata a Castrocaro per le audizioni di Vocine Nuove.
Così, prima che lei partisse, le ho fatto questa card. Purtroppo l'ho fotografata di sera alla luce della lampada e le foto sono venute davvero male, mi dispiace. Questo è l'esterno
Per la sagoma ho usato la fustella Vintage valige di Tim Holtz, ho distressato i bordi e ho usato degli strass per simulare le "borchie" delle cinghie .
La chiave di violino è della Memory Box e le note sono fatte con tre punch.
I fiorellini sono fatti con due punch di diversa misura e al centro ho messo delle mezze perle viola, rosa e azzurre. Una mollettina con una colomba lilla, tutta luccicante e glitterata, tiene chiusa la card.
All'interno la carta è glitterata (un bel blocco acquistato al LIDL).
 
In alto ho messo la sua foto tagliata con una fustella scallop, una coccinella portafortuna (fustella Cottage Cutz) e la scritta "Castrocaro" fatta con lettere strass (comprate in un negozio di cinesi, una busta a 1 €..) e in basso ho incollato un rettangolo con bordo decorativo, tagliato con una fustella Dies'ire, su cui ho scritto a mano i miei auguri e ho aggiunto due farfalle stickers, ma poi mi sono dimenticata di fotografare la card finita... Ops!  :D