Lettori fissi

venerdì 19 dicembre 2014

Borsette porta-torroncini

Ho preparato delle scatoline a forma di borsetta per fare dei pensierini informali alle colleghe. All'interno ho messo qualche torroncino morbido ricoperto di cioccolato. Per decorare questa borsetta nei toni dell'azzurro e del blu ho usato una delle immagini digitali di Bogaboo che ho preso con il voucher che ho vinto al blog candy della talentuosa amica scrapper Kitty. (Grazie Kitty!!!)

Adoro quest'immagine! L'ho ricolorata con photoshop, stampata al PC e ritagliata a mano. I fiocchi di neve sono fatti con un punch e le nuvolette sono il negativo di un bordo. Le decorazioni delle altre borsette invece sono preconfezionate, prese in un market di cinesi per pochi centesimi, ma le trovo molto carine.
Le borsette si chiudono con una calamita morbida e il manico è fatto di nastro.
 Se vi interessano le dimensioni, potete vederle dall'immagine sottostante.
Con questo progetto partecipo ai seguenti challenge:
http://storieditimbricartae.blogspot.it/2014/12/challenge-12-christmas-with-bow.html 
http://www.lovesrubberstampschallenges.com/2014/12/challenge-131-holiday-blitz-anything.html

domenica 14 dicembre 2014

Una piccola vetrina shabby

L'anno scorso avevo comprato, a 5 € l'una, due piccole vetrinette rotonde di legno, con gli sportelli e due ripiani, in un bazar che svendeva avanzi di magazzino.
Mi piaceva la forma, mi ricordava le botti per il vino e mi ero ripromessa di alterarle e renderle diverse.
Ora finalmente ne ho tirata fuori una e ho deciso di farne un regalino per una coppia che ha diversi mobili in stile shabby. La mia idea è che diventi  una vetrinetta per i piccoli bicchierini da digestivo (grappa etc)
Non avevo mai fatto nulla di shabby, quindi ho cercato in internet le istruzioni per preparare il color tortora e per dare quell'aspetto venato e "vissuto" tipico dello stile shabby. Questo quindi è il mio primo esperimento.
La vetrinetta prima di essere alterata era così:
Ho mischiato acrilico avorio e marrone e ho steso la prima mano, dopo aver protetto i vetri con dello scotch di carta (un lavoraccio, per la loro forma triangolare e le piccole dimension!)
Ho lasciato asciugare, poi ho passato qua e là una candela di cera, soprattutto sui bordi. In questo modo la seconda mano, questa volta di acrilico bianco, ha lasciato intravedere la base sottostante.
Ho poi timbrato con i Distress alcuni elementi che potessero assomigliare all'uso dell'oggetto che avevo pensato. Dato che ho pochi timbri, mi sono dovuta accontentare di bicchieri da vino e una bottiglia (timbri della Stamperia). Ho usato uno stencil adesivo e gli acrilici per aggiungere una decorazione di tralci di vite sulla parte curva e sugli sportelli.

domenica 7 dicembre 2014

Punchare il bordo di un cerchio

Non ho i punch di Martha Stuart per decorare i cerchi (a dire il vero ho pochissimi punch!), però ieri su youtube ho visto un video che mi ha insegnato come si possono usare i normali punch per fustellare i cerchi tutto attorno, in modo abbastanza regolare.
Nel video la scrapper usava i punch angolari, mentre io ho voluto provare con quelli normali; il risultato è diverso, sicuramente meno elegante, ma comunque non è male.

Ho approfittato del cerchio realizzato per fare questa specie di grande tag, che diventerà un calendario da appendere, perchè il risultato di quest'improvvisazione mi ricorda lo scorrere del tempo: devo ancora aggiungere in fondo un piccolo calendario mensile con le misure adeguate, che stamperò direttamente al computer.
In pratica, basta avere il disegno di un cerchio diviso in settori circolari (io l'ho scaricato da internet, ma si può anche disegnare con un goniometro e il righello); ci si appoggia al centro il cerchio che si desidera decorare con i punch e si tracciano alcuni diametri, aiutandosi con il righello, in modo da suddividerlo in parti uguali. Poi si usano i diametri tracciati come riferimenti per punchare tutto attorno. Tutto qui.
Per colorare il mio cerchio punchato ho usato i tamponi di inchiostro oro, argento e bronzo, poi ho embossato con la polvere clear e l'effetto ottenuto mi piace molto. Ho embossato con la polvere clear anche il fiocco di neve, dopo averlo tamponato con un azzurro molto chiaro (in foto non si vede...)
In alto ho messo un nastrino rosso e oro, con una stellina e due perle dorate. Il fiore azzurro è fatto con il polietilene, mentre i due cuori sono fustellati da uno scatolone del supermercato con la Big Shot e una fustella Bigz, e poi embossati a freddo.

Ho incollato il cerchio su un foglio di carta scrap della Stamperia, poi il tutto su un cartoncino color kraft che ho ricavato da una scatola del budino...  Poi ancora su un cartoncino azzurro e per finire su un cartoncino ondulato più stretto.